fbpx

Bando Smact IRISS – Ricerca Sviluppo e Innovazione 2024

Bando Smact IRISS

La SMACT scpa è una società consortile creata per gestire un Centro di Competenza Altamente Specializzato nel Triveneto. Questo centro mira a promuovere la collaborazione tra ricerca e aziende per favorire la digitalizzazione in tutti i settori economici.

In base a quanto stabilito dal decreto del 10 marzo 2023 del Ministro delle Imprese e del Made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 98 del 27 aprile 2023 e ai successivi adempimenti, la SMACT è responsabile dell’attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) nell’ambito della Missione 4, Componente 2, Investimento 2.3.

Questo avviso pubblico ha lo scopo di selezionare, finanziare e supportare progetti di innovazione, ricerca industriale e sviluppo sperimentale coerenti con la missione della SMACT e con i principi trasversali del PNRR. L’obiettivo è incoraggiare le imprese locali a intraprendere la trasformazione digitale.

Ecco cosa troverai in questo articolo

Bando Smact IRISS - Beneficiari

Possono presentare progetti in risposta al bando Smact IRISS:

  • le imprese di ogni dimensione;
  • le aggregazioni di imprese che abbiano una stabile organizzazione in Italia.

I soggetti beneficiari devono avere i seguenti requisiti:

  • essere costituite come società e registrate presso il Registro delle imprese. Se non sono residenti in Italia, devono essere legalmente riconosciute nel loro paese di residenza e dimostrare di avere almeno una sede secondaria in Italia;
  • rispettare i requisiti e i limiti stabiliti dai regolamenti GBER e “de minimis”;
  • non devono essere coinvolte in procedure concorsuali o situazioni finanziarie critiche come fallimenti o liquidazioni;
  • mon devono aver ricevuto aiuti illegali o incompatibili e non devono averne restituito o depositato l’importo;
  • essere in regola con eventuali restituzioni di finanziamenti ricevuti in passato dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy;
  • non devono essere soggette a sanzioni che prevedono l’esclusione da finanziamenti o agevolazioni;
  • i loro rappresentanti legali e amministratori non devono essere soggetti a divieti o sospensioni secondo le leggi antimafia;
  • devono essere in regola con gli obblighi contributivi e rispettare le norme sulla salute e sicurezza sul lavoro;
  • evitare attività dannose per l’ambiente, in conformità con la normativa nazionale ed europea;
  • rispettare i principi trasversali previsti per il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR);
  • non devono essere in conflitto di interessi;
  • fornire informazioni dettagliate sui beneficiari finali dei finanziamenti;
  • non devono ricevere finanziamenti duplicati;
  • rispettare le disposizioni sulla promozione dell’occupazione giovanile e femminile;
  • soddisfare tutte le altre condizioni stabilite dalla normativa nazionale ed europea applicabile.

Bando Smact IRISS - Interventi ammissibili

Il bando Smact IRISS prevede l’ammissibilità di interventi volti ad indicare proposte innovative che mirano a ottimizzare i processi produttivi, migliorare e innovare i prodotti e rivedere i modelli di business e organizzativi per aumentare la competitività aziendale, attraverso il trasferimento tecnologico e l’adozione di tecnologie digitali o 4.0.

Le proposte dovrebbero riguardare almeno uno dei seguenti ambiti tecnologici di specializzazione di SMACT:

  • IoT (Internet of Things): applicazione dell’internet delle cose e dell’internet delle cose industriali ai processi produttivi o ai prodotti industriali;
  • Gestione e Sicurezza dei Dati: tecnologie per la gestione, analisi e sicurezza dei dati provenienti dai processi industriali o dai prodotti, comprese tecnologie di cloud storage, trasmissione mobile, cybersecurity e blockchain;
  • IA (Intelligenza Artificiale): tecnologie avanzate di analisi dei dati applicate a processi industriali e manufatturieri, prodotti e servizi;
  • Tecnologie per la Sostenibilità: applicazione di tecnologie digitali a prodotti, processi o servizi per generare un impatto positivo sull’ambiente e supportare la transizione ecologica e la decarbonizzazione;
  • Automazione Avanzata: sistemi produttivi altamente automatizzati e digitalizzati con limitata interazione umana;
  • Gemello Digitale: Modello virtuale progettato per riflettere in modo preciso un oggetto fisico;
  • Tecnologie per l’Agroalimentare: integrazione di tecnologie digitali per migliorare il settore agroalimentare;
  • Città, Edifici e Costruzioni Intelligenti: tecnologie digitali per migliorare la vita urbana, gli edifici o le tecniche di costruzione.

I progetti devono includere un piano dettagliato di intervento, un piano finanziario e devono raggiungere almeno il livello di maturità tecnologica TRL6. 

La durata del progetto sarà compresa tra 12 e 18 mesi, con una conclusione entro ottobre 2025, e almeno il 50% del contributo richiesto deve essere speso in servizi forniti da SMACT e dai fornitori tecnologici.

Bando Smact IRISS - Spese ammissibili

Il bando Smact IRISS per l’attuazione degli interventi previsti,  specifica i seguenti tipi di spese che possono essere considerate ammissibili:

  • pagamenti relativi al personale coinvolto nel progetto, come ricercatori, tecnici e altri collaboratori. Questi costi vengono determinati utilizzando tariffe standard;
  • costi associati all’acquisto o all’utilizzo di strumenti e attrezzature necessari per il progetto, considerando il periodo di utilizzo. Questi costi sono calcolati considerando l’ammortamento degli strumenti;
  • costi legati all’acquisizione di conoscenze, brevetti o servizi di consulenza esterni al progetto, ma necessari per il suo completamento. Questi costi devono contribuire almeno al 50% del valore del contributo richiesto in servizi forniti da SMACT;
  • spese aggiuntive generali e altri costi operativi, come materiali e forniture, direttamente attribuibili al progetto. Questi costi sono calcolati come il 20% delle spese del personale.

Bando Smact IRISS - Agevolazione

Il Bando Smact IRISS prevede che per le proposte progettuali possono ottenere un contributo a fondo perduto fino a un massimo di 200.000 euro, con le seguenti percentuali di contributo:

  • Per le attività di ricerca industriale, le micro e piccole imprese possono ricevere il 70% del finanziamento, le medie imprese il 60%, mentre le grandi imprese il 50%.
  • Per lo sviluppo sperimentale, le percentuali di finanziamento sono del 45% per le micro e piccole imprese, del 35% per le medie imprese e del 25% per le grandi imprese.

Ogni impresa ha la possibilità di presentare più progetti.

Tuttavia, nel caso in cui un’impresa sia beneficiaria di più progetti finanziati, il contributo massimo complessivo per ogni impresa è limitato a 400.000 euro.

Bando Smact IRISS - Presentazione della domanda

Le proposte vanno presentate a partire dal 25 marzo 2024 ed entro il 31 maggio 2024.

Sp Studios fornisce un servizio di consulenza orientato ad aiutare le aziende a verificare i criteri di ammissibilità per numerose misure di agevolazione.

In questo modo, il team di consulenti di Sp Studios forniranno all’azienda un’assistenza per la corretta presentazione della modulistica ai bandi.

Contattaci e la tua pratica verrà seguita da un team di esperti che ti supporterà in tutti i passaggi, dalla presentazione alla rendicontazione della domanda.

Sp Studios 0771 738004

+39 393 8857979

Hai un tuo progetto? Hai bisogno di essere finanziato?

Ti contatterà un nostro incaricato per per una pre-fattibilità OMAGGIO!

Condividi su:

iscriviti alla newsletter

rimarrai aggiornato su tutte le novità, potrebbe essere l'occasione per realizzare il tuo progetto

Non perdere le opportunità degli incentivi agevolati per le imprese

iscriviti alla newsletter